Paolo Ferroli

English version

Il Dottor Paolo Ferroli è Direttore dell’Unità Operativa di Neurochirurgia Neurovascolare dell’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano. La Fondazione IRCCS Carlo Besta si pone quale polo di eccellenza per la ricerca e la cura delle più significative malattie neurologiche e neurochirurgiche, coniugando in modo sinergico le attività di ricerca scientifica, di diagnosi e di cura.
Da quando è primario neurochirurgo al Besta (2011) il suo interesse si è focalizzato sugli interventi cerebrali e midollari di maggiore complessità e sulla valutazione dei loro risultati e delle metodiche che permettono di minimizzarne l’impatto sulla qualità di vita del paziente.
Tutti i dati sono raccolti in un registro dedicato, che ormai contiene più di mille casi, dalla cui analisi è stato possibile scoprire quali sono i parametri che sono in grado di prevedere la probabilità che in seguito all’intervento vi sia un peggioramento delle condizioni neurologiche (Dati pubblicati su Neurosurgical Focus nel dicembre 2015).

Le patologie Neurochirurgiche su cui ha concentrato la sua attività sono:

  • Aneurismi, malformazioni vascolari dell’encefalo e del midollo spinale, sindromi da conflitto neuro-vascolare (ad esempio nevralgia trigeminale o emispasmo facciale), angiomi cavernosi.
  • Tumori encefalici di qualsiasi natura, ma caratterizzati dalla necessità di un intervento di grande complessità per via della sede (zone del cervello profonde, delicate per via della loro funzione o dei rapporti di contiguità con vasi e nervi cranici).
  • Tumori pediatrici di grande complessità (tumori della regione sellare, parasellare, chiasmatica, talamica, del tronco encefalico, del midollo spinale).
  • Tumori che richiedano l’asportazione a paziente sveglio.
  • Tumori che richiedano l’utilizzo di metodiche endoscopiche/mininvasive.

E’ autore di più di cento articoli su riviste nazionali e internazionali indicizzati ed, insieme al suo team, pubblica circa 10 articoli scientifici l’anno. E’ “peer-reviewer” per le maggiori riviste specialistiche nazionali e internazionali (Journal of Neurological Science, Journal of Neurosurgical Science, World Neurosurgery, Neurosurgery, Neurosurgical Review, Acta Neurochirurgica, etc), partecipa regolarmente ai maggiori meeting scientifici nazionali ed internazionali ed è membro di varie società scientifiche.

È professore a contratto dell’Università degli Studi di Milano.